MBT le calzature innovative

 

 

Le calzature MBT sono arrivate sul mercato nel 1996 e si caratterizzano per una tecnologia brevettata della suola innovativa che permette di camminare in modo naturale come a piedi nudi su un fondo morbido un po’ ondeggiante. Le scarpe sono “swiss made” e si posizionano sul mercato come calzature fisiologiche e confortevoli che regalano una sensazione di benessere a tutto il corpo . Nel 2012 il marchio viene rilevato da Andy Chaw, imprenditore di Singapore e rilanciato grazie a una ricerca tecnica innovativa.  MBT è presente in 45 paesi con oltre 100 negozi monomarca di cui 12 in Italia. Nel mondo si contano più di 1000 punti vendita. La sede Italiana è a Treviso, dove viene eseguita l’innovazione tecnologica delle suole per garantire l’effetto benefico del prodotto. In effetti le calzature MBT aiutano a migliorare la postura, l’ equilibrio e il ritorno venoso, attivando la muscolatura e allo stesso tempo riducendo il sovraccarico lombare. Ci si deve abituare a camminare, perché si ha l’impressione di camminare su delle onde, ma leggeri visto lo spessore della suola. Questa curvatura della suola incrementa l’attività fisica della persona che indossa le MBT e riduce il carico delle articolazioni sulla zona lombare . Oltre al comfort conta anche lo stile e MBT ha sviluppato modelli diversi adatti per camminare e per correre . Dalla versione più classica a quella più sportiva non mancano modelli e colori per tutti i gusti. Io ho scelto un paio di calzature sportive e colorate per camminare leggera e ben molleggiata. Se volete saperne di più, andate sul sito di www.mbt.com

 

Articoli simili

Lascia un tuo commento