Adele, il fenomeno

Il fenomeno Adele: dominatrice assoluta degli ultimi Grammy, rimane tuttora protagonista di un acceso dibattito in difesa delle curvy, dal momento che i manichini taglia 40-42 stanno progressivamente perdendo terreno per fare spazio alle donne dalle belle curve…
Questa statistica economica rivela un fenomeno sempre più chiaro e concreto: l‘accettare un tipo “diverso” di bellezza, ben lontano dai canoni di bellezza imposti dalla moda, ha portato a un’inversione di tendenza nel mercato dell’abbigliamento, ora più che mai vicino alle donne curvy. Recentemente c’è stato un piccolo diverbio verbale fra Karl Lagerfeld e la cantante Adele. Lo stilista, parlando della cantante, aveva espresso apprezzamento per la sua voce, ma molto meno per il suo fisico: “È un po’ troppo grassa, aveva detto, ma ha un bellissimo viso e una voce stupenda”. La risposta della nuova star  non si è fatta attendere. Adele, con una forte nota d’orgoglio, ha infatti detto la sua attraverso le pagine della rivista People:  “Sono fiera delle mie curve. Non ho mai voluto assomigliare a una di quelle modelle da copertina. Con le mie forme rappresento la maggior parte delle donne”. La bravissima e bellissima cantante inglese assume così un forte ruolo simbolico a favore di tutte le donne curvy ed è seguita moltissimo. Siamo certe che farà tendenza non solo con la musica, ma anche con il suo look
 

Articoli simili

Lascia un tuo commento