Diana Martines, una bellezza mediterranea

 

Oggi vi presento Diana Martines una bella donna dallo sguardo languido di 33 anni che indossa una taglia 46/48. Nata a Rieti, però è mezza siciliana e mezza reatina. Una donna molto impegnata che si divide tra il lavoro con la sua boutique di moda curvy e i tre figli di 5, 6 e 10 anni. Ha una passione per le sfilate di abiti da sposa, dove la chiamano spesso per sfilare come modella curvy ed è molto apprezzata.

Il giorno dello shooting mi sono divertita tantissimo ho trovato un bellissimo ambiente e persone professionali che ci hanno fatto sentire delle vere star.  Ed è sempre bello potersi sentire a proprio agio dato che le donne come noi, spesso nella vita non lo sono state, perché vittime di pregiudizi, perché la società impone comunque un certo tipo di canone di bellezza.  Io ne ho sempre sofferto, anche se non sono mai stata bullizzata da nessuna, ma soprattutto durante la mia adolescenza quando pesavo quasi 100 kg mi sono sentita a disagio,  mi nascondevo in felpe molto grandi al mare andavo vestita,  ho sofferto molto.  Per questo motivo ho deciso di entrare a fare parte di questo progetto come in molti altri per portare un messaggio positivo di accettazione e per dimostrare che, nonostante tutto possiamo sentirci bellissime e sorridere sempre in faccia a chi ci ha giudicate e chi lo farà in futuro.  Curvy comunque non vuol dire obesità, anzi bisogna  curare il proprio corpo e rispettarlo mangiare senza privarsi di niente nelle quantità giuste.  Io seguo tutto ciò che riguarda la moda, sono una grande appassionata di scarpe.  Purtroppo per vestirmi bene ho sempre avuto grandi difficoltà,  ma oggi devo dire che, grazie a questa rivoluzione nella moda, dove finalmente possiamo vedere anche delle top model Curvy,  tutto sta cambiando e sempre più negozi inseriscono collezioni dedicate a noi curvy.  Sorridere è sicuramente l’arma migliore per combattere il pregiudizio qualsiasi esso sia.

Grazie a te Diana per la tua testimonianza !

 

Articoli simili

Lascia un tuo commento