La benedetta ” Prova costume”


 

Con l’arrivo dell’estate arriva la benedetta ” prova costume ” molto temuta da molte donne, perché hanno paura di mettersi a nudo, di mostrarsi, perché non si sentono all’altezza della situazione. Per me è pazzesco dover rinunciare alla stagione più bella dell’anno, dove il contatto con il sole e il mare è un tocca sano per lo spirito e il corpo. Vivere in libertà e naturalezza la propria vita, indipendentemente dalla taglia e dall’età è un diritto e un piacere per ognuno. Nessuno è perfetto e la spiaggia non è una passerella di moda, ma un luogo dove poter rilassarsi e rigenerarsi per ricaricare le batterie e sentirsi bene. Perciò ho deciso di fare due chiacchiere con la psicologa del Comportamento Alimentare Monica Pirola su questo tema molto temuto dalle donne :  la prova costume. Grazie alle mie Beautifulcurvygirls per aver mandato le loro foto in costume da bagno che non temono la prova costume.

 

 

1.Perché molte donne temono questa prova costume e non pensano di essere in forma  ?

Partiamo dal presupposto che la donna di per sè, ha da sempre un rapporto conflittuale con il suo corpo. Non ci piacciamo mai! Si può chiedere alla donna più bella del mondo, alla modella più in forma, se ama il suo corpo… la risposta sarà “no”!  Detto questo la prova costume aumenta sicuramente i dubbi rispetto alla propria fisicità.
Mettersi in costume implica non avere difese, essere esattamente come si è senza protezioni e vestiti che distraggono la vista. Ci sentiamo vulnerabili, soggetti alle critiche… si aprono tutta quella serie di dubbi e perplessità sulla nostra bellezza che durante il resto dell’anno sono parzialmente nascoste.

2. Il sole e il mare sono hanno degli effetti benefici sulle persone, allora perché privarsi di questi benefici ?

Assolutamente si, mare e sole hanno (se avvicinati con le dovute attenzioni) tutta una serie di effetti benefici sul nostro corpo, la nostra solarità e l’autostima. Purtroppo questa società ci impone di conformarci con un corpo snello, in forma, tonico e spesso irraggiungibile… ed ecco che un sacco di persone, sopratutto ragazze, arrivano a negarsi il piacere dell’estate pur di non mostrarsi svestite agli altri.  Questo è un grande sbaglio, perché si negano la gioia di vivere serene e felici.. la vita passa in fretta.

3. Cosa è importante per stare bene e accettarsi di più ?

E’ fondamentale prendersi cura di se sempre, tutto l’anno, non solo nel periodo estivo. Affidarsi alla dieta estiva dell’ultimo momento è la cosa più dannosa per il nostro corpo, ci stressa e da risultati assolutamente poco duraturi. Ecco perché è importante volersi bene tutto l’anno. Mangiare in modo sano, fare attività fisica e sportiva piacevole, coccolarsi con dei buoni trattamenti estetici… vivere il corpo come un dono preziosissimo che va rispettato e curato, sempre!
Sicuramente in questo periodo dell’anno tutto ciò va fatto con ulteriore cura! Aumentare il consumo di acqua, thè e tisane drenanti (ovviamente non zuccherati), frutta e verdura, fibre, incrementare un pochino il movimento anche con semplici camminate.. ecco la soluzione! Facilissima, ma super efficace!

4. Le mie  Beautifulcurvygirls che hanno partecipato al calendario, durante l’anno acquistano più sicurezza in se stesse e vivono meglio la loro fisicità. Sono ragazze di età e fisicità diversa che lavorano su se stesse per migliorare sempre e superare questi ostacoli. Tu cosa consigli alle donne in generale ?

Di amarsi! Sempre e comunque. Ognuna di noi ha un valore inestimabile, che passa anche dal corpo ma va oltre questo. Imparare a volersi bene e a valorizzare la propria autostima è la chiave del successo in tutti gli ambiti, indipendentemente dalle forme “non perfette” o dalla taglia che si porta. Amatevi, valorizzatevi, vogliatevi bene!

Come diceva Oscar Wilde “Amare se stessi è l’inizio di un idillio che dura tuta la vita”.   Grazie per il tuo contributo e buona estate a tutte! 

Dott.ssa Monica Pirola
monicapirola@yahoo.it
www.monicapirola.com

Articoli simili

Lascia un tuo commento