Miriam Rigione, una napoletana bella e frizzante

 

 

 

Siamo arrivati praticamente alla fine con le nostre testimonianze del calendario 2017 . Oggi tocca a Miriam Rigione. una bella ragazza napoletana solare e frizzante che si racconta :

Ciao ragazze !! Sono emozionatissima di stare qui a parlare con voi e raccontarvi la mia storia.
Mi chiamo Miriam Rigione sono napoletana e ho 23 anni, sono sempre stata una ragazza solare, allegra e molto trasparente con tanta voglia di mettermi in gioco e fiduciosa nella vita e nel prossimo nata con la passione del mondo della musica e dello spettacolo. Da piccola sono sempre stata un po’ in carne con la classica pancetta ad uovo, studiavo danza e la differenza con le altre un po’ si notava, ma eravamo tutte piccole e come giuste che sia, tutte uguali (oltre tutto non ero neanche l’unica! 😊).
Con il passare degli anni crescevo e insieme a me anche il corpo si trasformava,  diventavo signorinella e le mie forme femminili prendevano forma insieme a me.
Alle scuole medie è stato leggermente traumatico, perché a differenza delle altre ragazzine, il mio seno e altro era già in via di fine sviluppo, poi con il tempo ho iniziato a giocarci su anch’io fino a farlo diventare un punto di forza anche se relativo, perché dimostravo un’età superiore rispetto ai miei 11 e 12 anni!! Tutto fila liscio fino alle superiori, cambio scuola, conosco nuove persone e faccio nuove amicizie. Ci confrontavamo con le classi più grandi, così tra una cosa è l’ altra, m’innamoro !!
Tutto inizia a cambiare…si sa, il primo amore è un sogno, si crede di aver trovato il principe azzurro. Passa il tempo e ci leghiamo molto, iniziano i primi litigi le prime gelosie e tutte le nostre uscite, i nostri sfoghi, le nostre gioie si riversano sul cibo, tant’è che entrambi cominciamo a mutare.. ero troppo carina e nessuno doveva guardarmi, così cambia il mio modo di vestire, cambia tutto.. Un amore malato, ma troppo accecata e innamorata per rendermene conto. Dopo un lungo tempo ed episodi troppo duri da perdonare e dimenticare questo amore finisce finalmente. Lascio la scuola, ma mi resta la musica, così cerco di dedicarmi a lei.. Ma non ero soddisfatta di me stessa non mi piacevo, così cerco di recuperare la mia autostima, mi scrivo ai corsi di Acqua gym miglioro la mia alimentazione, elimino ciò che reputo cattivo e la mia trasformazione comincia. Capisco che devo amarmi e non posso trascurare me stessa  per nessuno, mi è stata regalata la vita e non posso disprezzarla, non posso non amarmi!  Come dice una vecchia frase, sono la persona con la quale passerò tutta la vita . Ho ormai 20 anni e nel giro di due anni ho perso 25 kg e ritrovato in me la luce che mi era stata nascosta, i colori che avevo sempre avuto, finalmente stavo ricominciando a brillare.
Nel 2016 partecipo a Miss Italia classificandomi come MISS ITALIA CURVY PER LA REGIONE CAMPANIA, finalmente la mia autostima comincia a salire e finalmente anch’io inizio a guardarmi come ogni donna dovrebbe guardarsi!!
Nel 2017 ovvero quest’anno divento ambasciatrice Beautifulcurvy insieme ad altre #beautifulcurvygirls bellissime, un progetto che seguivo già da tempo, che mi ha affascinata per il suo essere vicina alle donne, un progetto tutto al femminile, vicino all’ essere migliori!!
Oggi vivo la mia musica, lo spettacolo ho partecipato a vari programmi televisivi, in modo sereno e finalmente la realtà inizia a cambiare, gli stereotipi stanno cambiando e la donna non è più una taglia è sempre più valorizzata.
Morale della favola: Donne dovete amarvi per essere amate, e dovete apprezzare ciò che siete e prendervi cura di voi stesse dentro e fuori. Potete ottenere qualsiasi risultato vogliate, a patto che lo vogliate con tutte voi stesse, con tutta l anima.
Siete belle, siamo belle e le nostre labbra e i nostri visi non aspettano altro che sorridere.
Auguro un in bocca al lupo a tutte le nuove #beautifulcurvygirls ringrazio Barbara Christmann per avermi dato la opportunità di raccontarmi, spero che la mia storia possa essere d’aiuto aiuto e vi sproni ad essere migliori di quello che siamo.
Ricordo come se fosse ieri il giorno dello shooting, eravamo tante ragazze così diverse ma così belle, tutte con la stessa luce negli occhi. Un’esperienza indimenticabile per non parlare della bellissima sorpresa per il mio compleanno in quanto compivo gli anni il giorno dello shooting del calendario.  Ragazze vi abbraccio spero di non avervi annoiate 💪 continuate a seguirci.
Baci e abbracci la vostra Miriam.

Articoli simili

Lascia un tuo commento