Ad Immagine Italia in scena le nuove collezioni lingerie 2018-19

Si è appena conclusa la undicesima edizione di Immagine Italia & Co dedicata alle collezioni di intimo/lingerie a Firenze nella Fortezza da Basso. Si tratta del unico appuntamento annuale dedicato al settore che attira buyer e mass media a livello internazionale organizzato dalla Camera di Commercio di Pistoia. Nei tre giorni di fiera la giornata di maggior affluenza è stata la domenica, perché i negozi di intimo/lingerie sono chiusi. Comunque è stato registrato un leggero calo di visitatori rispetto l’edizione precedente con circa 6000 presenze. Le sfilate sono sempre un momento di grande richiamo per i visitatori. Due sfilate collettive al giorno mostrano le tendenze moda per l’autunno/inverno 2018-19 dei vari marchi che partecipano. Peccato che nelle sfilate sono presenti sempre solo ragazze magre che indossano i marchi che vestono anche coppe profonde e differenziate. Il mercato richiede un po’ di varietà, ma purtroppo gli organizzatori non si sono ancora adeguati a questa tendenza che si fa sempre più forte.  La sfilata del gruppo Wacoal con Fantasie e Freya è stata animata con della musica dal vivo di un bravo sassofonista. Sono stati sorteggiati tre completi tra gli ospiti della sfilata e hanno premiato le vetrine di intimo più belle d’Italia. I premi sono andati ad “Unlike” di Bergamo e a “Savioli” di Lugo. Il premio ? Un weekend per due persone a Parigi. Questo fiera attira compratori di molti paesi europei come il Belgio, la Bulgaria, Cipro, la Francia, la Germania, la Grecia,l’ Inghilterra, il Libano, il Portogallo, la Russia, la Slovacchia, la Spagna e l’Ucraina.  Qui si incontrano boutique di lusso, grandi magazzini, negozi al dettaglio, catene di negozi, negozi online, agenti, distributori ed importatori, sia italiani che stranieri.

Le donne curvy amano vestire in modo seducente e femminile.  Le aziende che vestono anche questa fetta di mercato,  che non è una nicchia, ma una realtà consistente, sono sulla strada giusta. Per una donna dalle forme morbide trovare la giusta vestibilità, il comfort abbinato al tocco femminile, la rende irresistibile. Le collezioni esposte offrono la vestibilità, il comfort e cercano la qualità delle materie prime senza dimenticare le tendenze di moda. Un mix perfetto!

Krisline  è un’azienda polacca punta alle coppe e taglie differenziate offrendo comfort, qualità e vestibilità . Ogni anno portano la loro modella curvy dalla Polonia che presenta la collezione nello stand . Sono stati i primi che hanno mostrato che vestono donne di taglie diverse e si stanno facendo conoscere  sempre di più sul territorio. Bravi! Loro hanno un prodotto di qualità con una buona vestibilità ad un prezzo medio. Un’azienda italiana che punta alla qualità e al comfort è Clara con i suoi body che sembrano una seconda pelle che vanno dalla 2. alla 6.taglia con coppe dalla B alla E nei colori classici del cipria, avorio e nero. Un azienda francese con grande tradizione nelle coppe differenziate e di qualità Empreinte, ha partecipato per la prima volta in fiera. Ho notato una bella selezione di coordinati femminili con pizzi trasparenze in colori tenui. Sempre francese, ma che punta alla grande distribuzione si presenta Sans Complexe con body colorati e coordinati in pizzo.  Un azienda che punta su una vestibilità maggiore è l’azienda inglese Elomi che riesce a vestire anche le taglie over in modo fashion e accattivante. In fiera avevano una modella curvy che ha partecipato al mio calendario anni fa, che indossava nello stand le collezioni di questo brand. Dai coordinati sfiziosi colorati ai babydoll una donna si sente bene e sexy. Elomi fa parte del gruppo Wacoal come anche Freya e Fantasie. Loro riescono a vestire tutte le taglie in modo elegante,  confortevole e fashion grazie alle loro collezioni.  Il gruppo Lise Charmel riesce a soddisfare le diverse esigenze per quanto riguarda coppe, vestibilità e contenuto moda con la linea Eprise ed Antinea dai capi più basici in tinte classiche, per passare dai pizzi colorati ed arrivare alle stampe fiori. Nello stand hanno sempre una modella curvy che presenta le collezioni.  Un azienda belga che veste bene le donne con tanto seno è Primadonna che è presente ogni stagione. Tra l’altro ho saputo che il gruppo Intimissimi sta per lanciare una linea curvy sul mercato italiano che significa che il settore #curvy è proprio di tendenza.  A Immagine Italia è stato presentato Rich ( la Rete Intimo, Costumi e Homewear ), un progetto al femminile di  tredici imprenditrici italiane che fanno rete, per dare vita a un progetto ambizioso  che vede dei negozi tradizionali a sostenersi su diversi fronti, perché l’unione fa la forza.  Ogni negoziante non viene solo incontro alle esigenze della cliente e mette a disposizione la propria conoscenza, le cosi dette Bra-Ladies, ma cerca anche di raggiungere dei traguardi di cambiamento ed innovazione del punti vendita. Un incontro interessante che porterà i suoi frutti nel tempo e che sarà approfondito con un altro articolo.

Foto di Bruss

 

 

 

Articoli simili

Lascia un tuo commento