Immagine Italia chiude in positivo il salone dedicato all’intimo

 

 

Lo scorso weekend sono state presentate nella Fortezza da Basso di Firenze le nuove collezioni di biancheria intima e lingerie a compratori e alla stampa. Immagine Italia è nata 10 anni fa, organizzata dalla Camera di Commercio di Pistoia ed è l’unico appuntamento in Italia del settore.

In fiera 240 espositori hanno presentato le collezioni per il prossimo autunno-inverno e nei tre giorni si sono registrati più di 6000 persone.  Le aziende italiane rappresentano  il 70% mentre quelle straniere il 30% dalla Francia, Germania , Belgio, Svizzera, , Polonia, Slovenia, Austria, Olanda, Lettonia e Corea . Queste aziende come Felina, Krisline, Chantelle, Clara, Lise Charmel, Primadonna, Sans Complexe e Wacoal sviluppano delle proposte interessanti per il mercato curvy con un discorso di ottima vestibilità e il bra-fitting perfetto. Buyer di tutta l’Europa si incontrano a Firenze per trovare le novità fashion per negozi, catene e la vendità online. A Immagine Italia non mancano  diversi appuntamenti come le sfilate collettive ed individuali e diversi workshop per capire come promuovere la propria attività sui canali social che sono importanti per l’immagine e la vendità. Finalmente diverse aziende comunicano attraverso la pubblicità il #curvy mostrando modelli con una vestibilità differenziata, senza rinunciare alla sensualità, alla praticità e ai contenuti moda. Le donne sono tutte diverse e hanno vestibilità, gusti ed esigenze diverse. Ci sono aziende come Krisline, un azienda polacca che soddisfa questa richiesta di mercato. Tagli laser, la ricerca su tessuti e colori insieme a lavorazioni innovative sono eccezionali.

Ormai non basta più solo esporre le proprie collezioni con delle modelle, ma serve anche l’intrattenimento, cosi non mancava dal flamenco all’esibizione musicale negli stand. Nelle foto vedete le aziende che mi hanno più colpito per la loro offerta curvy ad Immagine Italia !

 

Articoli simili

Lascia un tuo commento