Consigli di moda per donne curvy

Le donne vere hanno le curve e gli uomini le apprezzano. Marilyn Monroe, Salma Hayek, Catherine Zeta Jones, Beyonce, Kim Kardashian sono solo alcune delle celebrità “curvy” più belle e ammirate, dalla classica  forma ” a clessidra “, la più desiderabile del pianeta.

 

Come vestirsi se si ha una forma a clessidra

 

1. Indossa abiti della giusta misura: occorre evitare sia abiti troppo grandi che vestiti troppo stretti, che rischierebbero di non valorizzare le proprie curve.

 

 

2. Indossa indumenti intimi comodi: un reggiseno e una culotte adatti non solo mascherano i rotolini, ma valorizzano anche le curve e il seno. Dal momento che la maggior parte delle donne “curvy” può contare anche su un decolleté generoso, un reggiseno adatto è d’obbligo.

 

3. Mostra il punto vita: è considerato simbolo di sensualità, quindi non esitare a valorizzarlo. Attirare l’attenzione su questa zona è possibile grazie a una cintura o a un top aderente.

 

4. Per quanto riguarda gli abiti da sera, come questi, preferisci quelli con una profonda scollatura a V che rende sottile il collo e ti fanno apparire più piccola. Di solito hanno una buona definizione del punto vita e abbracciano la silhouette, soprattutto se realizzati in un tessuto leggero come la seta o il cotone.

 

5. Sfrutta i colori: indossare una gonna o un pantalone più scuro in abbinamento a una maglietta o una camicia chiara maschera eventuali sproporzioni. Lo stesso effetto si ottiene indossando giacche più corte, per valorizzare le gambe e la vita. 

6. No a gonne e pantaloni a vita bassa. Conviene preferire modelli a vita alta per valorizzare una figura più slanciata e per evitare ruches e pieghe. Una cintura a volte può essere utile a sottolineare il punto vita, ma evita quelle elasticizzate.

 

7. Non nasconderti dentro jeans o pantaloni svasati, ma evita i capi skinny che sono troppo aderenti. Per slanciare la figura, poi, conviene indossare scarpe con un tacco mediamente alto. 

Articoli simili

Lascia un tuo commento