Che pizza! Tante gustose idee nel libro di un grande esperto

Dorata, morbida, fragrante, digeribile. Fare bene la pizza richiede maestria. Occorre conoscere le tecniche d’impasto, rispettare con rigore i tempi, impiegare gli ingredienti migliori, conoscere i tipi di forno (sì, il sistema tradizionale è quello a legna, ma i comuni mortali difficilmente ne dispongono). E, senza dubbio, ci vuole quel ‘tocco magico’ che nell’arte bianca è una dote rara. Non a caso lo chef Simone Padoan è stato annoverato dal Gambero Rosso 2013 uno dei cinque migliori pizzaioli d’Italia. Nel libro, dopo aver passato in rassegna tutti gli ingredienti, l’esperto propone tanti tipi di questo antico alimento, considerato tradizionalmente povero (bastano farina, sale, acqua, olio) e amatissimo in tutto il mondo. Dalla marinara alla margherita, dalla bufala alla burrara fino a pizze originali con contributi di mare e i sapori della terra: nel ricettario tradizione e innovazione vanno a braccetto. In un tripudio di pizze, focacce e focaccine con carne, pesce, verdure e formaggi, ma anche proposte dolci come butter pudding, pan brioche e molto altro.

Articoli simili

Lascia un tuo commento