Giapponese contemporaneo

Ha appena inaugurato a Milano in viale Monza 23 Wu Taiyo, sushi restaurant della famiglia Wu, da anni attiva in città nell’ambito della ristorazione asiatica e fusion con altri tre locali in via Adige, via Plinio e viale Ranzoni. La formula vincente di tutti i ristoranti è la proposta di una versione contemporanea del classico menù giapponese, i cui piatti sono combinati in un equilibrio di sapori che alterna la cucina nipponica classica a ricette inaspettate come tonno impanato al sesamo, ricciola al pistacchio, gamberi rossi di Sicilia, carpaccio di angus, sweat heart maki, exotic roll, astice roll, ikkameshi, calamaro ripieno e tempura. Il legame fra tradizione e modernità è ben espresso anche  nel  design della nuova location di viale Monza, curata dall’architetto Maurizio Lai, ispirato a un’estetica internazionale e all’avanguardia. L’ambiente è formato da una grande sala centrale e due sale secondarie, impreziosite da allestimenti luminosi e materici come il soffitto in maglia metallica a disegno geometrico retroilluminato.

 

Lascia un tuo commento