La moda democratica a Milano Fashion Design

Da un paio di anni, il Comune di Milano e Mondadori, casa editrice di molte riviste di moda, organizzano sfilate ed eventi collaterali alla settimana ufficiale della moda. Sono eventi aperti a tutti, allestiti nell’ambito di Milano Fashion Design. In Piazza Liberty, che si trova alle spalle di Corso Vittorio Emanuele, viene costruita una tensostruttura con un palco e molte sedie per gli ospiti. Un ricco programma di conferenze, tavole rotonde, sfilate e casting con donne vere e spettacoli teatrali di danza si svolge tutti i giorni, dalla mattina alla sera. Grazie a giornalisti, scrittori e personaggi di cultura, questi eventi riscontrano molto interesse da parte del pubblico e sono gratuiti. Maybelline quest’anno offriva un trucco veloce con consigli pratici alle donne interessate, mentre in via Mercanti Limoni e Pantene offrivano ‘trucco e parrucco’ alle donne. Le testate di moda partecipanti erano Grazia, Donna Moderna e Tu Style e regalavano le loro riviste.

     

Articoli simili

Lascia un tuo commento