Logitech e la tastiera ‘acqua e sapone’ sempre splendente

Non sono certo l’archetipo della signorina fissata con le pulizie domestiche, ma questa novità sembra fatta apposta per tirare fuori la casalinga che c’è in me. Casalinga geek, precisamente. Sì, perché chi mi conosce sa che ho una vera passione per i gadget tecnologici, come smartphone, pc, fotocamere, cuffie. Gingilli adorabili che però hanno un difettuccio: si coprono facilmente di ditate, polvere e sporcizia e sono piuttosto difficili da pulire. Per farlo servono spugnette, spazzolini e prodotti spray. E tanta pazienza. Ecco perché mi attira questa tastiera Logitechche, come mostra questo brioso video, è possibile lavare e asciugare. I caratteri incisi sui tasti sono stampati a laser per assicurare che le lettere non svaniscano. La cosa divertente è che la Washable Keybord K310 può essere immersa fino a 28 cm d’acqua a una temperatura che non superi i 50°C: bastano una spugnetta o uno spazzolino non abrasivi e del classico detersivo liquido per piatti per farla tornare come nuova. Però, mi raccomando, tenetela alla larga dalla lavastoviglie…



La tastiera Logitech ‘in ammollo’

Articoli simili

Lascia un tuo commento