Gita di primavera in Costa Azzurra

Sono un’amante della Costa Azzurra, forse perché mi legano molti bei ricordi di giorni passati in quella zona così vicina all’Italia, ma anche tanto diversa per usi e costumi. In Francia hanno un modo di esporre i prodotti, anche semplicemente il cioccolato, piuttosto che dei barattoli di miele o il limone, in varie e fantasiose confezioni, dal profumo al limoncello, come ho visto fare a Menton. Ma più che Montecarlo, a me piace molto Nizza, perché è una città vivace, dove s’incontrano varie etnie e culture che rendono questa città molto internazionale. Sulla Promenade des Anglais la gente di tutte le età passeggia, va in bici, si muove sui pattini, in carozzina o carozzella godendosi il clima e le belle giornate di sole. A me piace molto la parte vecchia di Nizza con i suoi vicoli, le case vecchie, i negozietti, le boutique, le gallerie d’arte e i tanti ristorantini con cibo da tutto il mondo. Chi ama il pesce e le ostriche non può perdersi il ristorante dell’antico Café de Turin in place Garibaldi 5, dove si degustano ostriche fresche di varie dimensioni.

Lascia un tuo commento

  • bellissime foto, mi invogliano 🙂

  • Belle foto davvero! Che voglia di andarci per il week-end!