Come superare un momento difficile

monica+pirola
La vita è ricca di momenti belli e di altri decisamente brutti, la maggior parte delle persone tende a ricordare e mantenere vivi in memoria gli attimi brutti, trascurando invece quelli belli e gioiosi. È importante allora dare il giusto peso agli eventi dell’esistenza comprendendone anche la loro funzione. Il malessere e la sofferenza emotiva non sono fine a se stessi e inutili, hanno anzi una fondamentale funzione evolutiva, permettendoci di valutare e imparare dai nostri errori per migliorare il futuro in arrivo. Ecco i passaggi obbligatori per affrontare un periodo difficile e superarlo al meglio.
1. Accogli il dolore: molto spesso combattiamo con il dolore e la sofferenza, non lo accettiamo, questo è il modo peggiore per gestirlo, prolunghiamo ulteriormente le torture quotidiane. Iniziamo ad accogliere il dolore, ad accettarlo, a comprenderlo.
2. Vivi e lasciati attraversare dalla sofferenza e dalle paure: ogni sofferenza ha bisogno dei suoi tempi per essere elaborata, tempi che per ognuno sono diversi. Lasciarsi attraversare dal dolore, farlo fluire nel nostro corpo e nei nostri pensieri è indispensabile per permettergli poi di abbandonarci.
3. Lascia andare il dolore. Purtroppo può volerci una settimana, un mese o di più, però certamente il dolore pian piano diminuirà. Anche di fronte alle difficoltà più grandi il nostro corpo ha la possibilità di combattere e uscire dal dolore e dalla sofferenza, in questo caso ci vuole fiducia verso le nostre capacità autorigenerative e ricostruttive.

Schermata 2015-01-20 alle 16.59.33
Ecco alcune semplici strategie per aiutare il rilassamento e il lavoro di accettazione:
• Regalati ogni giorno un momento di relax, meglio se in mezzo alla natura. Camminare, rilassarsi, concedersi una pausa quotidiana favorisce il benessere di tutto il corpo permettendoti di recuperare un po’ di quella lucidità che si perde nei momenti difficili;
• Impara una tecnica di rilassamento, fai esercizi di respirazione. Imparare delle tecniche olistiche di rilassamento ti potrà aiutare per distendere le tensioni e vedere le difficoltà con occhi diversi;
• Sfoga le preoccupazioni e le difficoltà. Canta, scrivi un diario di pensieri, fai una corsa… trova un’attività che ti permetta di sfogare tutte le cose negative. Dare sfogo al corpo aiuta a liberare anche la mente.
Ognuno di noi, chi più, chi meno, affronta momenti negativi nella vita, nessuno è esente. Impariamo ad apprezzare anche le difficoltà nell’ottica di una crescita, di un miglioramento, del metterci alla prova per dare sempre di più… quando avremo ormai raggiunto le nostre soddisfazioni, ci guarderemo indietro e potremo solo sorridere ricordando le tante fatiche superate.

“Quando meno ce lo aspettiamo, la vita ci pone di fronte a una sfida per testare il nostro coraggio e la nostra volontà di cambiare; in situazioni come queste serve a poco far finta che nulla sia accaduto o affermare che non siamo pronti. La sfida non aspetterà. La vita non guarda indietro. Una settimana è un tempo per noi più che sufficiente per decidere se accettare o meno il nostro destino”.
Paulo Coelho

Un saluto
Dott.ssa Monica Pirola
www.monicapirola.com

Articoli simili

Lascia un tuo commento