Allegre macchie di colore tra le vie di Barcellona

Conoscete bene Barcellona? Io amo il capoluogo della Catalogna al punto che, se non succede per lavoro, ci torno per mio diletto almeno una volta all’anno per fare shopping con una visione privilegiata sulle nuove tendenze, per respirare un clima di multiculturalità mediterranea che mi piace molto e anche per assaporare quel caos allegro e colorato che purtroppo non riesco proprio a trovare nella frenetica e sempre un po’ arrabbiata Milano. Durante il mio ultimo viaggio nella metropoli catalana, invece delle solite foto alle classiche e conosciute bellezze turistiche (la monumentale Sagrada Familia, le affollate Ramblas, l’elegante Passeig De Gracia con i meravigliosi edifici di Gaudì, l’arioso Mare Magnum) ho deciso di andare a caccia di colpi di colore tra bancarelle e negozi. Perché in questo blog, se ci seguite da tempo, sapete che il colore impera. Trovarlo, tra cappellerie, mercatini con bancarelle con merce disposta con amorevole cura e gioiellini di boutique nascoste nell’intrico di viuzze del Barrio Gotico non è stato difficile, come dimostrano le foto che ho fatto.
Tappa obbligata al famoso mercato Boqueria sulle Ramblas
Ci credereste? Questa cucina è tutta di cartone e la espone una cartoleria
Un mosaico di frutta per la frullateria
Questo negozio di nastri e cappelli al Mare Magnum è perfetto per il pin up style

 

Tra centinaia di ballerine di tutti i colori è impossibile non trovarne un paio di proprio gusto
Cupcake cremosi, torte glassate e dolci funghi alla storica pasticceria Escribà
Se amate le borse di paglia di tutti colori e le dimensioni, questo è il vostro regno

Articoli simili

Lascia un tuo commento