Fuga dalla città per Favignana

Ormai è facile farsi un weekend a Favignana, la più famosa delle Egadi, ma, come mi dicono le persone del posto, non la più bella in assoluto. Con Ryanair si atterra a Trapani e da lì si raggiunge il porto in mezz’ora, sia con un transfert che con il bus di linea per raggiungere Favignana, Levanzo e Marettimo. Per Favignana ci sono molti traghetti tutti i giorni che in 30 minuti ti portano su questa isola molto bella costellata di alberghi, bed&breakfast, resort e case di vacanze. Ci si deve però munire di un mezzo: una bici, una moto oppure il pullman che porta alle spiagge che non sono in paese. Ce ne sono molte: un po’ fatte di rocce, un po’ di sabbia e poco organizzate. Il paese è molto carino e ha diverse piazzette dove si trovano anche le signore anziane che vendono i famosi capperi che crescono proprio a Favignana. L’isola è anche famosa per la pesca del tonno rosso, che è buonissimo: lo vendono ovunque ed è da provare. Il paese e composto da molti negozietti artigianali, bar, ristoranti, boutique e si respira un’aria vacanziera rilassata. C’è una vecchia Tonnara da vedere, ma l’isola che offre proprio tanto dal punto di vista del mare e dei monti è bella da visitare anche solo per un weekend lungo partendo dalle grandi città italiane. Allora buon viaggio!!!

Articoli simili

Lascia un tuo commento

  • sempre bellissime foto, per fortuna che almeno tu mi porti in vacanza 😉 senti, ma la signora che prende il fresco è una vera fashionista da fashion week, con la doppia fantasia a contrasto!