Intortando con le stelle, una staffetta golosa

Certi eventi promettono bene già dal titolo. E infatti Intortando con le stelle si è rivelata un’idea molto speciale e invitante. Un evento a elevato tasso di golosità, quello organizzato da Cameo per il lancio di 9 torte. A partire da questo impasto fresco è infatti possibile preparare, in modo semplice e veloce e con l’aggiunta di pochi ingredienti, nove diversi tipi di golosi dolci da forno. Come fare, allora, per richiamare la nostra attenzione su questa novità? Far realizzare tutte le torte da tre professionisti stellati del calibro di Eros Picco, chef di Innocenti Evasioni, Fabrizio Ferrari, chef di Roof Garden, e Tano Simonato, chef di Tano passami l’olio. Ogni chef, che ha raccolto il testimone (che forse in questa sede sarebbe più appropriato definire guanto da forno) dal collega precedente in una golosa staffetta durata tutta la giornata, ha realizzato il proprio tris di torte dandogli il suo personalissimo tocco. Eros Picco, che ho avuto il piacere d’incontrare in mattinata, ha preparato la torta cioccolato e pere, la torta ricotta e uvetta e la torta ananas e noci. Le sue personalizzazioni? Alla prima ha abbinato un soffice di mascarpone e cannella, alla seconda una salsa con arancia candita e miele, alla terza dello zenzero candito. Come potevo resistere? Le ho provate tutte e tre. E se fossi rimasta fino a sera avrei senza dubbio assaggiato anche le altre sei.
Eros Picco posa per noi prima di infornare una delle sue torte

La torta cioccolato e pere personalizzata dallo chef Eros Picco
Alcuni dei dolci che si possono preparare con il nuovo impasto

Articoli simili

Lascia un tuo commento