Moroni disegna l’etichetta del vino Profumo di Vulcano

Nasce dall’estro creativo di Pier Giuseppe Moroni, direttore artistico di Wella Professionals, l’etichetta del vino di pregio Profumo di Vulcano creato dal sommelier Federico Graziani. Da sempre sensibile alla contaminazione di linguaggi, l’hair stylist toscano ha varcato i confini dei mondo della bellezza dei capelli mettendo la sua forte personalità estetica al servizio dell’eccellenza in senso più trasversale. Per Profumo di Vulcano, che trae origine dalla sinergia di persone legate a terra, enogastronomia e arte, Moroni ha pensato al suo tipico fiore dipinto su carta Polaroid e rielaborato con smalto e catrame per rievocare in modo diretto e quasi tattile i caratteri del vulcano. L’artista ha anche un salone in Via San Pietro all’Orto 26, nel quadrilatero della moda milanese, denominato 7.24 X 0.26 Gallery. Fino al 31 marzo ospita la mostra Twenty Shades of Light: in esposizione le fotografie di Steve Hiett.

Articoli simili

Lascia un tuo commento