Secondo Curvy Pride a Bologna

È stata una giornata molto emozionante sabato 8 novembre in piazza Maggiore a Bologna per il secondo Curvy Pride. Marianna Lo Preiato, ideatrice dell’evento e proprietaria della boutique Femme a Bologna, che porta avanti con grande impegno una filosofia di accettazione del proprio corpo, ha coinvolto centinaia di donne di tutte le età, di fisicità e culture diverse. Il Curvy Pride quest’anno sostiene la Fa.Ne.P. (Associazione Famiglie Neurologia Pediatrica) nata per portare attenzione sui disturbi alimentari e le malattie neuropsichiatriche nei bambini e adolescenti, un problema di cui si parla troppo poco. Nel primo pomeriggio si sono riunite nel cuore del capoluogo emiliano per un flash mob circa 300 donne con indosso le T-shirt color fuxia con un grande cuore e la scritta che ricorda la giornata stampati sul petto. Non potevo non rispondere all’appello per partecipare a questa iniziativa importante che ho seguito fino dalla prima edizione e quindi eccomi qui sopra in un po’ di immagini insieme a tante, ormai, facce note. Alcune modelle del Beautiful Curvy calendar di quest’anno erano presenti insieme ad altre che saranno protagoniste della attessima prossima edizione. Tutte insieme si sono esibite in un balletto e varie coreografie in piazza e l’allegria che regnava si poteva letteralmente respirare. Se devo fare un appunto, mi pare che sia mancato un momento d’incontro che informasse le ragazze presenti per la prima volta su questa sorta di movimento che comincia ad avere – è proprio il caso di dirlo! – un certo peso. Molte le curvy blogger arrivate per questo meeting come Beautywithplus, Robyberta Smilemaker, Morbida la vita  e uomini di un certo peso in  piazza a Bologna da tutta Italia.  Quest’anno la visibilità sui media e le televisioni è stata maggiore. Bene, continuiamo così e speriamo di cambiare qualcosa tutti insieme! Il vostro supporto, care amiche dalle belle curve, è fondamentale, perciò… stay tuned!

Articoli simili

Lascia un tuo commento