Catherina, la nostra sposa di maggio

Catherina è una bella ragazza con un sorriso accattivante. La sua taglia è una 44/46. Ha iniziato a lavorare come modella quasi sei anni fa con molta voglia di emergere. Durante uno shooting la fotografa, viste le sue forme mediterranee, le consigliò di contattare un’agenzia di modelle curvy. Catherina firmò subito un contratto con un’agenzia importante e da allora lavora sempre con Mirella, la sua agente, che adesso ha aperto la propria società.

Catherina è poliglotta, parla cinque lingue, ama viaggiare e ha già visitato mezzo mondo. Ha anche molti altri interessi come leggere, scrivere, il cinema e la musica rock. L’amore per la famiglia, il fidanzato e gli amici sono al primo posto nella sua vita. Ha un sogno nel cassetto: uscire sulla copertina di Vogue o Harper’s Bazaar ed essere protagonista di campagne internazionali. Sono certa che prima o poi ci riuscirà.

Mi racconta che si è divertita a partecipare allo shooting del calendario curvy ed è molto soddisfatta del risultato. Gli stilisti danno troppa importanza alle misure e non alla vera bellezza, tranne qualche raro caso, vedi Monica Bellucci. Lei non entra nella taglia di campionario ma viene scelta ugualmente perché rappresenta una femminilità mediterranea autentica. Se il sistema della moda puntasse di più su bellezze naturali e reali piuttosto che su modelli di una magrezza eccessiva e, talvolta addirittura malsana, forse finalmente le cose cambierebbero… speriamo presto!

Catherina, sposa di maggio, per il mese dei matrimoni indossa un completo intimo di Playtex. La camicia in chiffon è di Paola Frani, il cerchietto di Marzi e i collant di Pierre Mantoux.

 

Articoli simili

Lascia un tuo commento